skiplink
english franšais deutsch polski italiano dansk espa˝ol

Il progetto ITAG

Occupazione stagionale nell'agricoltura

Come ben pochi altri settori il lavoro agricolo Ŕ caratterizzato dall'occupazione stagionale e dal lavoro migrante. Solo nell'Unione Europea il numero di lavoratori interessati per stagione Ŕ stimato in un volume superiore ai quattro milioni.

Le condizioni di lavoro e di vita di questi lavoratori sono in parte catastrofiche. Una delle cause sta nel fatto che i lavoratori non conoscono i regolamenti in essere nei singoli paesi.

Gli obiettivi di questo progetto sono:

  • ampliare la base informativa dei sindacati agricoli
  • creare trasparenza su scala europea su retribuzioni e condizioni di lavoro nell'agricoltura
  • presentare informazioni fornite dai lavoratori europei sulle condizioni di lavoro nell'agricoltura europea

Il progetto viene realizzato in collaborazione dall'IG BAU, dal sindacato europeo dell'agroindustria EFFAT e dal PECO-Institut e.V., con il sostegno finanziario della Commissione Europea.

Nel gruppo direttivo sono rappresentati i sindacati 3F (Danimarca), FVN Bondgenoten (Paesi Bassi), ZZPR (Polonia), CFDT/FGA (Francia) e Federaciˇn agroalimentaria de CC.OO. (Spagna).